Progetto CLIL

CLIL significa” Content Language Integrated Learning” – apprendimento integrato di lingua e contenuto.

Si tratta di un approccio metodologico che prevede l’insegnamento di una disciplina non linguistica, in lingua straniera veicolare al fine di integrare l’apprendimento della lingua straniera e l’acquisizione di contenuti disciplinari, creando ambienti di apprendimento che favoriscono atteggiamenti plurilingue e sviluppino la consapevolezza multiculturale.

Le lezioni CLIL rappresentano la situazione ideale in cui gli studenti sono condotti ad utilizzare le abilità base di comprensione e produzione e ad utilizzare registri diversi per comunicare in diversi contesti e situazioni. La lingua inglese è solo il mezzo attraverso cui si apprende e il focus si sposta sui contenuti. La lingua veicolare viene così appresa incidentalmente come è avvenuto in passato per la L1.